La Sezione di Pisa festeggia i suoi Promossi

“Grande Marco!”…”Vai Andrea!”…”Bravissimo Paolo!”…queste le parole di affetto, stima e senso di appartenenza che hanno fatto da sottofondo alla serata di Mercoledì 8 Luglio, con la quale la Sezione di Pisa ha voluto festeggiare i propri promossi al termine della stagione 2014/2015.

E infatti numerosi associati hanno brindato a Marco Emmanuele, che l’anno prossimo dirigerà gare di Promozione ed Eccellenza a disposizione della CAI, e ad Andrea Ammannati, che assisterà gli Arbitri CAN-D.

Per entrambi si tratta del debutto in campo nazionale, a coronamento di una stagione ricca di soddisfazioni e condotta ai massimi livelli, con prestazioni di rilievo che hanno convinto il CRA Toscana a proporli per il passaggio alle categorie superiori.

nuovo premio_2nuovo premio_1

Non si tratta di una vera e propria promozione, invece, per il nostro Paolo Braccini, già abituato a valutare i colleghi della CAN-A dalle tribune degli stadi più importanti d’Italia, ma il Presidente Carlo Fiaschi ed il Consiglio Direttivo Sezionale tutto hanno voluto tributargli il giusto plauso per il prestigiosissimo Premio “Presidenza A.I.A.” che gli è stato attribuito quale miglior Osservatore.

braccini  Paolo è la punta di diamante del nutrito gruppo di Osservatori pisani che operano a livello nazionale: Michele Chericoni (CAN-D), Carlo Lazzeroni (CAN-D), Carlo Marrocco (CAN-D), Daniele Scarsella (CAN-D), Maurizio Sisia (CAN-D), Giovanni de Santis (CAI), Fabrizio Ferri (CAI), Michele Pingitore (CAI), Mario Baglivo (CAN-5).

oa2

Ad accogliere, invece, Marco Emmanuele, pronti a supportarlo e consigliarlo, i nostri Arbitri nazionali: Lorenzo Bertani (CAN-PRO), Antonio Giua (CAN-PRO), Alberto Catastini (CAN-D), Marco Tedesco (CAN-D), Giuseppe Vingo (CAI), Giovanni Gasparri (CAN-5) e Salvatore Giannini (CAN-5).

   bert-giu ted-cat             vingo-emm  c5

Andrea Ammannati raggiunge poi gli Assistenti Arbitrali Stefano Liberti (CAN-B) ed Arcangelo Vingo (CAN-PRO).

aaotn

La serata si è svolta in un clima allegro e sereno, in cui tutti i numerosi convenuti hanno gradito il cibo e le bevande che il ristorante “L’Ippodromo”, nel cuore del Parco di San Rossore, ha offerto loro. Il quieto silenzio del bosco attorno ha avvolto tutti coloro i quali hanno voluto festeggiare gli amici Andrea, Marco e Paolo, fra brindisi e risate che si sono protratti fino a tardi.

Il Presidente Fiaschi ed il CDS sono anche quest’anno riusciti nell’intento di riunire gli associati per tributare il giusto riconoscimento ai Colleghi promossi in campo nazionale, certi che sapranno rappresentare al meglio la Sezione in tutta Italia, come del resto già accade per gli altri alfieri pisani.

Grande la soddisfazione di vedere Andrea e Marco raccogliere quanto seminato nel corso della passata stagione sportiva, ed altrettanto grande quella per il traguardo raggiunto da Paolo: la Sezione di Pisa con orgoglio vi applaude, sicura di ricevere in futuro da voi (e non solo!…) altre ed ancora maggiori gioie.